Pagine

martedì 27 dicembre 2011

BUONA FINE ...E BUON PRINCIPIO

Al paese dove sono cresciuta è tradizione che il primo giorno dell'anno la mattina presto i BAMBINI MASCHI (e già qui iniziano le ingiustizie) vadano di casa in casa ad augurare una buona fine e un buon principio anno ricevendo qualche dolcetto in cambio.


Quest'anno sarà una OTTIMA fine: ho avuto la notizia di essere entrata nel dt di scrapbookingitalia per l'anno 2012... andate a vedere le altre mie "colleghe"! sono emozionatissima, sarà un 2012 supercreativo!

indossata!!!

SECRET SANTA


Grazieeeeeeeeeeeeeeee Silvia !!!!!!!!!!!!!!!! Guardate che cose stupende mi ha inviato Silvia Scapino per lo swap asi Santa Claus:

un quadernino con abbellimenti da ritagliare

un set di timbri “regali”

dei fiori e  un segnalibro ad angolo fatti da lei, e una card bellissima che conteneva una miriade di punchate e fustellate.



Grazie mille, è stato uno stupendo regalo di Natale!
E poi, lo sapete come è piccolo il mondo? Silvia mi ha raccontato che quando era piccola veniva in vacanza nel mio paese (600 anime)!!!!

UNA BELLA SORPRESA


Rituzza cara è venuta a trovarmi al mercatino di Natale sfidando le intemperie e scalando la montagna (!). Mi ha fatto un enorme piacere rivedere lei, i suoi tesori piccini e Vittorio. Purtroppo non ho potuto fare la perfetta ospite, perché gli affari non aspettano…

Guardate che meraviglia ha regalato ai miei tati e ….. ebbene sì uno dei suoi stupendi CD con pupazzo di neve era per me!!!!!!!!!!!!! Fa bella mostra nel mio angolo scrap.


(Il Monopoly con il bancomat è veramente fichissimo!!!)

mercoledì 14 dicembre 2011

PRESINE SCRAPPOSE

Mi piace mescolare tutti i miei "saperi" hobbistici. In questo caso ho utilizzato:
- cucito
- stamping
- country painting
- riciclo: nastrino per appenere fatto con spago o fettuccia colorati con i rimasugli dei pennarelli messi a bagno nell'alcool.
-super-riciclo: la stoffa di base sono vecchi jeans o pantaloni di velluto.




Sono molto soddisfatta, lo devo ben dire!

BICI=FELICITA'


La bicicletta: regalo di compleanno dei nonni per il quarto anno. Mi piaceva il sorriso da felice-soddisfatto-chebello che ha Mattia. Anche in questo caso la carta era troppo ingombrante: già bella da sola!

LOVE DOPPIO


Ci sono delle carte che acquisto perché mi piacciono molto, ma poi si rivelano difficili da usare: le taglio? Si rovinano. Le uso così? Sì…ma sono già complete…non serve altro! E questo è il caso. Però visto che avevo comprato lo stesso tipo di carta sia in rosa che in celeste ho pensato di utilizzarle allo stesso modo per i miei piccoli senza tanti abbellimenti, per non appesantire. BELLI I MIEI TATI!

IN TRENO


Ma guardateli. Due anni fa hanno fatto una esperienza ENTUSIASMANTE: prendere il treno! L’attesa è stata snervante (come da manuale era anche in ritardo), ma poi alla fine è arrivato il treno (ben 3 vagoni…) ed è stata felicità pura. Il viaggio è durato BEN venti minuti!!!!




Questa carta senza angoli è rimasta nel cassetto per un po’ di tempo…non mi piaceva proprio, però mi sembra ci stia bene. CERTO CHE IL TRENINO MI PIACE PROPRIO.  Me lo dico da sola J



BEFANA 2010



Una bella festa organizzata dai ragazzi di Rivamonte: un
pomeriggio di giochi, canti e buffet e alla fine è arrivata anche la Befana,
che riempiva le calze dei bimbi.
Vecchia, rugosa, malvestita: i bimbi ne erano terrorizzati.
E i più piccoli piangevano. L’unico ad avvicinarsi, darle un bacio, sedersi
sulle ginocchia è stato Mattia.

Le foto erano bruttine, molto scure. Così ho pensato di
ravvivarle con un bel colore rosso. Le carte della Toga poi si sono prestate a
giochi di “accatastamento regali” anche se la foto non rende molto.

BRONCIO



Semplice semplice, abbellito solo da un acetato e da due
fiorellini fatti all’uncinetto “tipo rosa”.

(eravamo ad Ascoli Piceno e Giulia faceva i gran
capricci…poi l’ho presa in giro ed ha iniziato a mettersi in posa!)

RIVA NADAL: IL MERCATINO



Ormai manca veramente poco: domenica nel mio paese ci sarà
un bel mercatino di Natale…dove io esporrò le mie creazioni scrappose e non.

Notate il nome RIVA NADAL: in dialetto significa “arriva
Natale” e RIVA è anche il nome del paese (Rivamonte Agordino).

domenica 11 dicembre 2011

TO DO LIST #DICEMBRE 2011

"Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile".
San Francesco d'Assisi

Utile per non dire indispensabile per il mercatino di domenica:

  •  finire l'albero porta collane FATTO
  •  fare qualche borsetta di carta di giornale
  • comprare le buste trasparenti e predisporre dei pacchetti regali FATTO
  • copiare spudoratamente il trenino di Giuly per abbellire il banchetto FATTO
  • comprare neve finta FATTO MA NON USATA

entro il 15 dicembre: FATTO!!!
Per partecipare dovrete inviare una mail a sscrapbookitalia@yahoo.com (si con due S iniziali!) con i seguenti dati:

- link al vostro blog

- link a 3 vostri lavori

- una piccola presentazione (segnalateci soprattutto se vi dedicate anche ad altri hobby)

- una foto che metteremo poi nel blog

sabato 3 dicembre 2011

GRANDE RITORNO

Finalmente ho la connessione ad internet.
Potrò così ricominciare a seguire i blog delle mie amiche scrappers e far vedere quello che combino.
Mi godo questo momento. Sto scattando un sacco di foto dei lavori pronti per il mercatino di domenica prossima, piano piano li posterò.
Ancora per questa settimana devo finire le ultime cose per domenica e poi seguirò tutte le sfide lanciate dai miei siti preferiti.

AHHHHH  che liberazione!

giovedì 10 febbraio 2011

TUTTO BENE!!!!

Scrivo questo post per tranquillizzare le care amiche che mi chiedono che fine ho fatto, virtualmente parlando.

Io sto benissimo, soltanto che ho avuto dei problemi di connessione, che continuano tutt'ora. Praticamente non riesco a caricare le pagine, quindi meno che meno a farvi vedere le mie paginette e/o lavori.
In primavera finalmente le cose dovrebbero cambiare, e, addirittura dovrei avere internet a casa... QUindi non dovrei più utilizzare solo il pc del mio papà. E anche il blog dovrebbe subire una "botta di vita".
Il condizionale è d'obbligo. Io ci spero tanto.

Baci